Torrita al centro del mondo - Festival Culturale

redazione
14 Gennaio 2017

TORRITA AL CENTRO DEL MONDO - Festival culturale

La Cooperativa sociale Le Mille e Una Notte in collaborazione con l'Associazione culturale L'Angolo di Amelie hanno dato vita dal 30 giugno al 30 luglio del 2016 ad un grande evento culturale a Torrita Tiberina (Rm): Torrita al centro del Mondo.

Un festival che si è inserito a gran titolo come un importante manifestazione culturale della Valle del Tevere e della Bassa Sabina. Un mese pieno di iniziative e di attività: musica dal vivo, cinema, spettacoli di cabaret, attività e intrattenimento per bambini, presentazioni di libri, mostre d'arte, degustazioni, corsi gratuiti, Campionati Europei di calcio su grande schermo e tanto altro.

La manifestazione si è svolta nella splendida cornice di Torrita Tiberina, luogo antico e suggestivo, e del suo Palazzo Baronale con i suoi saloni e le sue corti.

In un ottica di promozione e valorizzazione di un territorio come quello della Valle del Tevere, queste due organizzazioni hanno unito le loro forze in un progetto culturale teso a far incontrare persone e culture diverse. In un periodo storico in cui il valore fondamentale dell'accoglienza viene, in talune circostanze messo addirittura in discussione, con questa iniziativa vogliamo innanzitutto riaffermare i principi di solidarietà e di accoglienza che devono essere alla base della civile convivenza tra i popoli.

Abbiamo quindi voluto incentrare la nostra manifestazione proprio sul principio di incontro, lo stare insieme, la condivisione degli spazi; gli europei di calcio come momento aggregativo; i corsi d'arte totalmente gratuiti per risvegliare l'artista che è in noi; la presentazione dei libri, un viaggio attraverso l'attualità con autori di prim'ordine.

Grande spazio è stato dedicato alla musica con un ideale giro del mondo che ha toccato i continenti, dall'Europa all'America Latina, dagli Stati Uniti alla musica popolare italiana. un viaggio a 360 gradi nelle sonorità e nelle alchimie musicali che avranno la loro massima espressione nei concerti "Woman in Jazz" della Massimo Pirone Band, nel duo Alamprese - Giacomini con il loro "Tango sin Carmin", nei "Trichorde" con la musica tradizionale irlandese, negli "Open4Lunch" con il loro sound caldo e accattivante e nel gruppo musicale dei "La Grange" con il loro concerto blues, fusion e rock.

Non sono mancati momenti di evasione con lo spettacolo di cabaret "All'alba perderò - il ritorno" con l'attore comico Andrea Muzzi e con il RomaVarietà di Fabrizio Russotto; e poi ancora osservazioni astronomiche, mostre d'arte e workshop fotografici con importanti fotoreporter che, attraverso le loro immagini, ci faranno scoprire gli angoli più remoti del mondo. Momenti importanti della manifestazione sono stati quelli che hanno visto direttamente gli autori presentare i loro libri, tra questi, ospite d'eccezione, l'autore Otello Lupacchini, magistrato ed esperto di criminalità organizzata con il suo "In pessimo stato" (Koinè Edizioni).

Un'attenzione particolare è stata rivolta ai bambini con una rassegna cinematografica d'animazione a loro dedicata.

Essendo una manifestazione dedicata al territorio non potevano mancare i prodotti tipici della zona: la Tenuta Santa Lucia con il suo vino doc ha reso onore a questo territorio attraverso una degustazione gratuita assieme alla cucina tipica del Palazzo Baronale che ogni sera ha proposto menu tipici. Una riscoperta di alcuni sapori antichi frutto della sapienza e della cultura di questi luoghi, l'attenzione verso il biologico e i prodotti a Km zero.

 

Aree e servizi
Dona ora

Iscriviti alla Newsletter
Facebook
Twitter

Visualizzazioni: 4
2020 - Le Mille e Una Notte Cooperativa sociale. Tutti i diritti riservati. P.IVA: 05183141000
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
Copy link
Powered by Social Snap