FIB e 'Le Mille e una Notte' sottoscrivono un protocollo d'intesa

Max
8 Gennaio 2024

Il Presidente della Federazione Italiana Bocce, Marco Giunio De Sanctis, e il Presidente della Cooperativa Sociale ‘Le Mille e una Notte’, Marco Olivieri, hanno sottoscritto un protocollo d’intesa, volto a promuovere l’attività sportiva bambini, ragazzi e adulti disabili, attraverso l’avviamento allo sport delle bocce, da praticare prevalentemente presso il Centro Tecnico Federale di Roma.

La FIB e la Cooperativa ‘Le Mille e una Notte’ si impegnano a promuovere le discipline e le specialità sportive del gioco delle bocce, con particolare riguardo alla Boccia Paralimpica e alle Bocce Paralimpiche, attraverso mediante progetti promozionali e di formazione, al fine di implementare il numero di atleti paralimpici praticanti la disciplina boccistica.

Inoltre, FIB e ‘Le Mille e una Notte’ si impegnano a realizzare eventi, manifestazioni, convegni, giornate promozionali di interscambio volte a promuovere le rispettive attività, anche con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita di bambini e ragazzi con disabilità con progetti didattico-sportivi, attraverso la massima sinergia degli uffici Stampa e Comunicazione.

La Federbocce fornirà alla Cooperativa Sociale materiale illustrativo e divulgativo dello sport delle Bocce Paralimpiche e della Boccia paralimpica, da proporre alle famiglie, nonché la disponibilità di tecnici federali qualificati.

Nella fase iniziale della collaborazione, la FIB e ‘Le Mille una Notte’ svilupperanno un piano d’azione volto all’avviamento dei ragazzi con disabilità fisiche e intellettivo-relazionali alle bocce paralimpiche e alla Boccia Paralimpica per i ragazzi con disabilità gravi e gravissime, attraverso il supporto tecnico della Federbocce nazionale presso il Centro Tecnico Federale di Roma.

Lo scopo dell’iniziativa è rivolto all’avvio dei nuovi tesserati all’attività paralimpica ufficiale e federale anche attraverso la costituzione di una società sportiva che si potrà affiancare alla Sandro De Sanctis o addirittura costituire ex novo un'altra società.

“Lo sport delle bocce ha un potenziale di possibili praticanti immenso – il commento del presidente federale Marco Giunio De Sanctis – Tocca a noi, dalla Federazione alle società sportive, individuare i possibili canali da cui attingere nuovi tesserati, dando l’opportunità a tutti di conoscere una disciplina sportiva aperta a tutti e di facile apprendimento. La FIB ha sottoscritto diversi protocolli d’intesa, tutti finalizzati alla diffusione, in maniera capillare, di tutte le specialità della nostra disciplina su tutti i territori regionali, permettendo a un numero sempre maggiore di persone di praticare lo sport delle bocce”.

Aree e servizi
Dona ora

Iscriviti alla Newsletter
Facebook
Twitter

Visualizzazioni: 20
2020 - Le Mille e Una Notte Cooperativa sociale. Tutti i diritti riservati. P.IVA: 05183141000
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
Copy link
Powered by Social Snap